Gelato e allattamento: come, quando e perché

gelato e allattamento

Gelato e allattamento è un connubio perfetto per la mamma e per il bambino, a meno che non esistano particolari problematiche, legate ad esempio a intolleranze. Il gelato in allattamento dunque si può mangiare, ovviamente con moderazione così come tutti gli alimenti da assumere in questa fase particolare della crescita del bambino.

Gelato durante l’allattamento, meglio se alla frutta

Durante la gravidanza il lattosio nel latte è un alimento poco consigliato alle future mamme. In allattamento invece, il latte contenuto nel gelato diventa più facile da tollerare ed è comunque un apporto proteico importante. Dunque, se assunto nelle giuste dosi e in un regime di alimentazione equilibrata, il gelato durante l’allattamento è assolutamente sano.

Ovviamente, il gelato ai gusti di frutta, se preparati senza latte come fa Lo Gnomo Gelato, saranno maggiormente tollerati dalle mamme e dai loro piccoli. Piuttosto c’è da fare molta attenzione alle calorie ingerite, in quanto in allattamento molte mamme sono maggiormente predisposte ad accumulare grasso.